Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

CAROL CARLESCHI: L’ARTE NEL DNA

Artista, pittrice, presentatrice e scrittrice. Basta questo per capire che l’arte e Carol Carleschi viaggiano da sempre a braccetto, una al fianco dell’altra. Nata a Siena ma innamorata del bello, la sua è una vita fra creatività e luci dei riflettori.

Come nasce questa avventura?
Lo spettacolo è sempre stata la mia passione fin da piccola, amavo larte a 360 gradi. Ho iniziato scrivendo, producendo e conducendo un format, Smak, che veniva girato in tutti i locali della Versilia. Intervistavamo vip e incontravamo persone.
Da allora, è stato un susseguirsi di esperienze.

Iniziamo con l’elenco!
Ho partecipato a programmi Mediaset, vinto concorsi letterari, presentato eventi sulla moda.
Ho seguito un corso di cinematografia con docenti dell’Accademia del cinema di Milano per specializzarmi in recitazione.

Al proposito, c’è una notizia in arrivo…
Proprio in questi giorni è uscito al cinema un film che ho girato l’anno scorso dal titolo V.Cyborg. Ho interpretato il ruolo della crudele contessa Artemisia, una leggenda Toscana lucchese basata sulle tradizioni dei vampiri. Il ruolo è il contrario del mio carattere, ma questo è il cinema! Comunque, è stata una grande emozione rivedermi a cinema.

Un traguardo non da tutti.
I miei miti sono la cantante Madonna e gli attori Meryl Streep e Sean Connery. E poi, posso svelare qualcosa di speciale?

Siamo tutti orecchi!
Io sono una vera contessa poichè discendo da una famiglia nobile.

Vederti al cinema nei panni di una contessa è qualcosa di sensazionale! Perché hai scelto di metterti in gioco?
Credo che in questo ambiente sia fondamentale avere coraggio, forza e determinazione. Occorre essere motivati per raggiungere con preparazione gli obbiettivi prefissati, non bisogna mai abbattersi ed essere sempre pronti al cambiamento per aprire nuove porte.
La mia forza è il mio carattere. Sono una persona carismatica, solare: mi piace socializzare, migliorarmi e aggiornarmi.

Eppure, non hai avuto paura di studiare per ottenere i primi traguardi.
Ma non ho intenzione di fermarmi qui! Per il futuro ho progetti cinematografici in vista con una produzione e con un regista importanti. Fra 10 anni mi rivedo felice professionalmente e sentimentalmente.
Detto questo, un ruolo decisivo lo hanno avuto e lo avranno anche i riflettori.
La fotografia mi ha dato libertà di espressione come modella e soddisfazioni di carattere personale.
Chi sei lontana dai riflettori?
Mi piace avere un un look glamour, alla moda e elegante… anche se sono molto sportiva nella vita quotidiana. Sono anche una persona vera e profonda, che talvolta non sopporta la superficialità dei social e i giudizi espressi senza conoscere la verità dei fatti.
CONTATTI SOCIAL
https://www.facebook.com/carleschi.carol

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email