Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

CARI CLIENTI…. DEDICATO AI FOTOGRAFI

ECCO LA RISPOSTA DI CHI LAVORA ONESTAMENTE AD UNA RICHIESTA DI UN CLIENTE PER UN SERVIZIO DI MATRIMONIO. LEGGETE CARI CLIENTI.

Salve siamo una coppia che si sposa a…, e vorremmo un servizio fotografico e video con album 30×40, 2 albumini per genitori e video montato + tutto il girato. Abbiamo un budget massimo complessivo di 1300 euro ivati.
Io: salve, mi scusi, ma come è arrivato a determinare questo budget per quei servizi?
Lui: penso che 2 persone per una giornata di lavoro non debbano guadagnare di più. È immorale!
Io: …ha perfettamente ragione! Anzi è troppo! Io le propongo una tariffa oraria, per me, di 25 euro ivate. Che ne dice?
Lui: mi sembra onesto!
Io: perfetto! Allora se lei mi fa trovare l’attrezzatura pronta ci vediamo il giorno del suo matrimonio. Poi, al termine del matrimonio, le restituirò tutto.
Lui:…ma io non ho un’attrezzatura fotografica…
Io: la può affittare! Con i prezzi correnti le costerebbe circa 60 euro al pezzo per un giorno. Io lavoro con 2 fotocamere ed almeno 4 ottiche e 2 flash.
Lui: quindi sarebbero…480 euro!!!
Io: altrimenti posso lavorare con meno, però non le posso garantire i miei standard abituali. Può ritirare l’attrezzatura la sera prima. Mi raccomando la controlli facendo dei test onde evitare problemi. La può riconsegnare la sera dopo.
Lui: non la può ritirare lei e fare lei i test?
È lei il fotografo mica io!!
Io: certo!! Però le devo mettere in conto il tempo impiegato.
Lui: certo, capisco…
Io: non si dimentichi delle memory card, le deve acquistare perchè non le affittano. Le professionali che utilizzo normalmente costano ca. 130-160 euro cad. Ne servirebbero una decina, per stare tranquilli.
Lui: addirittura!! Lei non le ha?
Io: si certo, se lo desidera posso dargliele in noleggio a 20 euro cad.
Lui: e poi per gli album?
Io: poi dovrebbe scaricare le schede su hard disk (faccia il backup per sicurezza), selezionare le immagini, ottimizzarle (luminosità, contrasto, colori, etc), comporre l’album ed inviarlo in stampa (mi raccomando selezioni bene lo stampatore, pochi sono bravi).
Lui: non ho le competenze per fare tutto ciò e neanche le attrezzature, ma non lo dovrebbe fare il fotografo?
Io: si certo! Se lo desidera posso farlo tranquillamente io! Le devo mettere in conto il tempo impiegato e l’attrezzatura utilizzata…
Lui: mmm…insomma mi costa una tombola!! Pensavo fosse meno costoso un servizio fotografico. Non possiamo venirci incontro?
Io: posso abbassare il mio costo orario a 20 euro lorde, ma non quello delle attrezzature, come può immaginare. Se lo desidera, però, ci sono fotografi che, utilizzando meno attrezzatura e meno performante, non facendo ottimizzazione delle foto, non utilizzando laboratori professionali, stampando su carta non professionale, utilizzando album standard e soprattutto standardizzando il proprio lavoro, possono abbassare il prezzo, anche di molto.
Lui: però non otterrei gli stessi risultati
Io: valuti lei, ora conosce quello che c’è dietro alle quattro parole di un preventivo..
Un ringraziamento a Mauro

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email