Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

Buon 2014

Avrei tantissimi auguri di buon anno da fare, e sicuramente nel lungo elenco ne dimenticherei qualcuno. Perciò  per questo 2014 vorrei augurare tanta felicità alle coppie, soprattutto alle più giovani d’età.
In questi giorni ho avuto modo di parlare con molti anziani, ai quali di solito si augura soprattutto un anno di buona salute, desiderio che tutti loro considerano al primo posto, come è naturale che sia.
Ascoltando però un parente anziano raccontarmi dispiaciuto di problemi di coppie che sempre più spesso ormai si separano, mi ha colpito e fatto riflettere una considerazione su due aspetti della vita di coppia che lui ha ritenuto fondamentali mettere in pratica nella sua lunga vita matrimoniale, insieme all’amore, al rispetto, al sacrificio: il coraggio di chiedere perdono, quando ci si accorge di avere sbagliato… non è mai facile, e un sentimento sinceramente mai sentito sottolineare da nessuno: la “devozione” tra coniugi.
Documentandomi ho scoperto che dal latino significa “ fare un voto”, provare un forte sentimento spirituale, di solito dall’essere umano verso Dio.  Un brivido mi ha scosso e commosso: quale modo migliore di porsi nei confronti del partner se non amandolo come se fosse al di sopra di noi stessi e con il quale condividere un sentimento così nobile e profondo? La saggezza  con cui questo parente ha espresso questa bellissima testimonianza mi ha emozionato ancora di più per la naturalezza con cui me l’ha descritta. Esempi  come questo fanno capire che pur tra alti e bassi ogni coppia può superare tutte le difficoltà che la vita inevitabilmente riserva, rimanendo unita con amore  e “devozione”.
Colgo l’occasione per  porgere a Lei sign. Gianluca , alla sua famiglia e a tutta la redazione un Buon Anno!
Cordiali saluti Ornella Olfi

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email