Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

“Avanzi di colore”

Nello spazio ristretto d’una stanza
figure tracciate a matita s’un crepuscolo fitto
e silenzioso s’espandono e tutto si confonde
tra puntini sospesi d’un tratto di poesia.
Un foglio dove planano i pensieri
dove anche il cuore perde quota
spalmandosi lungo una tela sgualcita
tra un rigo e l’altro della fantasia.
Parole che restano arruffate
tra il nero corvino d’un antico inchiostro
e pergamene arrotolate
con un rosso nastro all’angolo di casa.
Non c’è tempo che il tempo possa cancellare, non c’è solitudine che si possa colmare,
solo versi su versi a rammentar
ciò che è stato e ciò che di noi sarà domani.
Nello sguardo ondulato di trine raccolte
trasparenze opache slacciano memorie
e con avanzi di colore dipingo l’alba.
Rosa Leone

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email