Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

AUMENTANO LE DETRAZIONI PER L’EFFICIENZA ENERGETICA

Il Consiglio dei Ministri ha appena approvato un Decreto Legge recante “Disposizioni urgenti per l’attuazione di obblighi comunitari e per il recepimento della Direttiva 2010/31/UE in materia di prestazione energetica nell’edilizia. 

Con tale provvedimento, il Governo ha rafforzato e aumentato il credito d’imposta per l’efficienza energetica in edilizia innalzando la soglia della detrazione al 65%, estendendola anche ai condomini ed al consolidamento antisismico. Il bonus sarà valido se gli interevnti coinvolgeranno almeno il 25%della superficie dell’involucro edilizio e saranno effettuati entro il 31/12/2014  Il Decreto comprende anche l’estensione dell’agevolazione fiscale del 50% alle ristrutturazioni per la riqualificazione antisismica delle aree a rischio.

Nell’agevolazione fiscale del 50% per le ristrutturazioni edilizie,che sarà applicabile dal 1° luglio 2013 al 31 dicembre 2013,rientreranno anche mobili fissi, come cucine e armadi a muro, fissi all’interno di un appartamento.La soglia massima di spesa passa a 96.000,00 Euro. Per cui a fronte di un intervento di ristrutturazione di un immobile per la somma di 96.000,00 Euro, ci vedremo restituire 48.000,00 Euro in 10 anni fino ai 75 anni di età, in 5 anni dai 75 agli 80 anni e in 3 anni se con piu’ di 80 anni. Allo scadere del 31 dicembre 2013, per le ristruturazioni, ritorneranno in vigore i vecchi parametri: 36% con tetto massimo di spesa di 48.000,00 Euro. Insomma, a questo punto conviene prprio risrutturare la casa della nonna!!

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: 

studio@offredi.it 

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email