Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

Anziani: un piacere stare con loro

Non sono mai riuscita a d esprimere ciò che provo, sia nel bene che nel male, e chi mi conosce lo sa. Per questo ho deciso di scrivere attraverso NEW ENTRY quello che sto provando da circa 2 anni a questa parte…riguardo agli anziani, persone a volte dimenticate dalla società odierna e che in verità, sottovalutavo anch’io prima di frequentarli settimanalmente. Difatti ogni settimana mi ritrovo con loro il pomeriggio, faccio volontariato se cosi si può dire… forse all’inizio lo era, ma con il tempo ho capito che era ed è un piacere stare con loro.
A volte si pensa all’anziano come una persona che non ha niente da dare, persone spente, tristi, ma vi dico che non è vero,anzi è tutto il contrario.
Sanno offrrti tanto affetto, amicizia, sono felici anche con poco, gli basta un tuo sorriso, un abbraccio.
Con il tempo, conoscendoci meglio, capiscono quando non stai bene, ti danno conforto e nello stesso tempo tu lo dai a loro,almeno spero. Ogni settimana è bello ritrovarsi,sapere che sarà una giornata diversa, allegra, perchè con loro l’allegria non manca veramente mai…
Durante l’anno facciamo tante piccole feste: compleanni, anniversari di matrimonio,sì,  perche in questo mondo dove governa la cattiveria c’è ancora chi si ama come il primo giorno. Ci facciamo gli auguri x Natale, Capodanno ecc…insomma siamo sempre in festa,poi ogni mese facciamo la tombola in collaborazione con la Caritas di Remedello Sotto (Bs), che offre premi utili (generi alimentari ,detersivi e altro x la casa). Purtroppo a volte qualcuno si ammala o ci lascia, è la vita ma noi rimaniamo sempre uniti e ci confortiamo a vicenda (mi ci metto anch’io in mezzo anche se non sono anziana). E’ come se in quell’arco di tempo vissuto con loro,  tutte le cose brutte del mondo, i nostri problemi e sofferenze li chiudessimo fuori dalla porta di quel piccolo ma invitante bar dell’oratorio. In quelle poche ore che stiamo assieme,siamo spensierati, ridiamo, giochiamo e si fa anche merenda (ognuno porta qualcosa da mangiare o fa delle torte) e quando ognuno torna nella propria casa, se ne va con un sorriso e con  il pensiero che presto ci ritroveremo ancora li,dove sembra che il tempo si fermi…
Lo so, sicuramente per le persone che non vivono in prima persona questa esperienza sembrerà una cosa da niente, ma per loro e soprattutto per me vuol dire tanto. Quante volte alcuni di loro con le lacrime agli occhi mi dicono: l’unico giorno bello della settimana è questo, perchè qui sono in compagnia… è triste la sera quando chiudo la porta e mi ritrovo sola/o …e non ho nessuno con cui parlare. Sapere che sei di aiuto per gli anziani è gratificante, perchè sono persone stupende,sono la storia dei nostri paesi, del nostro passato e per questo vanno rispettati e amati..e poi se devo dirla tutta,mi trovo meglio con loro che con persone della mia età, sempre pronti a giudicare, a criticare senza pensare, ti guardano dall’alto solo perchè magari non la pensi come loro o perchè non sei dello stesso paese. Con queste poche righe,volevo far capire a tutti voi quanto sono importanti gli anziani,e volevo ringraziare in particolare  il nostro gruppo anziani, per quello che mi hanno dato fino ad ora e che mi daranno ancora in futuro… Grazie dalla vostra amica
Cecilia

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email