Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

ANNO 2004 Novembre e Dicembre

1 novembre – Pirenei: Uccisa sui Pirenei Cannelle, l’ultima orsa femmina originaria del luogo. Il suo cucciolo è scappato ai cacciatori, ma gli esperti non sono fiduciosi sulla sua sorte. 2 novembre Stati Uniti: George W. Bush batte John Kerry alle elezioni presidenziali ed ottiene il suo secondo mandato con il record dei voti popolari Olanda: Viene ucciso il regista olandese Theo van Gogh, nipote del celebre pittore. L’uomo aveva girato un film sulla violenza sulle donne nel mondo islamico, e subito dopo aveva ricevuto minacce mentre contro il film si erano espressi molti esponenti musulmani d’Olanda. Per l’omicidio è stato arrestato un uomo di origine marocchina, che in seguito dichiara Se potessi lo rifarei 4 novembre Francia: Yasser Arafat, 75 anni viene dichiarato clinicamente morto dai medici dell’ospedale militare di Parigi dove era ricoverato: è entrato in coma di quarto livello. Russia: il Presidente Vladimir Putin firma il protocollo di Kyoto sul riscaldamento globale. Il protocollo potrà così entrare in vigore nel 2005 11 novembre – Francia: Yasser Arafat è ufficialmente morto. Dopo una settimana di notizie contrastanti sul suo stato di salute l’ex leader palestinese non ce l’ha fatta 14 novembre – Inghilterra: Band Aid 20, gruppo musicale formato da vari musicisti uniti insieme per scopi benefici, incide il brano Do They Know It’s Christmas? (Feed the World) negli studi discografici Air Studios di George Martin, a Londra. La canzone è il rifacimento della stessa cantata 20 anni prima, nell’ambito della stessa iniziativa 25 novembre – Italia: Il Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi concede la grazia a Graziano Mesina, detto “Grazianeddu”, ex primula rossa del banditismo sardo 26 novembre – Cina: muore, poche ore dopo la nascita, il primo bufalo acquatico clonato. Il responsabile del progetto, il dottor Shi Deshun, spiega che dopo 342 giorni di gestazione ed un parto cesareo, l’animale era nato sano, ma la perdita di troppo sangue a causa del taglio del cordone ombelicale ne ha provocato la morte 27 novembre – Italia: si svolge la quarta edizione del Linux Day in 100 città sparse su tutto il territorio nazionale. 1 dicembre – Stati Uniti: Lancio del satellite artificiale commerciale per l’osservazione satellitare GeoEye-1 3 dicembre Ucraina: la Corte Suprema stabilisce che le elezioni presidenziali di novembre, vinte da Viktor Yanukovic, devono essere ripetute Spagna: l’ETA torna a colpire. Esplodono 5 ordigni a Madrid, senza causare vittime 7 dicembre – Italia: dopo tre anni di ristrutturazione riapre il Teatro alla Scala di Milano con l’opera L’Europa riconosciuta di Antonio Salieri 8 dicembre – USA durante un concerto heavy metal a Columbis, Ohio, l’ex Marine Nathan Gale, presumibilmente a causa di gravi problemi psichici, salì sul parco dove la band stava esibendosi sparando contro il chitarrista Dimebag Darrell, all’epoca membro della band metal dei Damageplan, ex chitarrista e fondatore della celebre band Thrash Metal dei Pantera. L’ex marine, in preda alla sua pazzia uccise altre 3 persone. 10 dicembre – Italia: assoluzione e prescrizione per Silvio Berlusconi al Processo SME. La sentenza arriva dopo cinque anni di udienze 14 dicembre – Francia: viene inaugurato il ponte sospeso più alto del mondo, il Viadotto di Millau 16 dicembre – Italia: Presentate le Licenze italiane Creative Commons a Torino 18 dicembre – Germania: La rivista Archäologisches Korrespondenzblatt pubblica la notizia della scoperta in una grotta in Germania dello strumento musicale più antico del mondo: si tratta di un flauto di 35.000 anni fa costruito da una zanna d’avorio 21 dicembre – Iraq: liberati i due giornalisti francesi Christian Chesnot e Georges Malbrunot. Erano stati squestrati dalla guerriglia il 14 agosto 22 dicembre Medio Oriente: Crisi diplomatica tra Arabia e Libia Italia: Scoperti 6800 evasori totali USA: Mappato il cromosoma 16 Nigeria: Sabotaggi agli impianti petroliferi nigeriani Europa: Respinto il ricorso di Microsoft 26 dicembre Un terremoto – con conseguente maremoto – di proporzioni devastanti, (9,1 sulla magnitudo momento ), con epicentro al largo di Sumatra (Oceano Indiano), sconvolge una vastissima area del Sud-Est Asiatico, dalle coste della Thailandia e dell’ Indonesia fino allo Sri Lanka e parte dell’Africa (ad oltre 4500 km di distanza). L’ondata anomala, generata dal terremoto, si abbatterà per centinaia di metri nell’entroterra e sulle coste, causando oltre 400.000 vittime tra morti e dispersi. Ucraina: Il liberale Viktor Yushçenko, candidato dell’opposizione filo-occidentale, vince le elezioni presidenziali 31 dicembre In Argentina 175 morti e oltre 800 feriti nell’incendio in una discoteca di Buenos Aires. Causa del rogo il lancio di un petardo L’Agenzia Spaziale Europea e la NASA rilevarono, tramite la sonda Cassini-Huygens, un’enorme dorsale montuosa su Giapeto lunga almeno 1300 km e alta in media 20 km.

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email