Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

ANCHE IO HO UNA PASSIONE!

Hey, ciao a tutti! All’inizio delle storie di solito si parla un po’di se ma sinceramente non c’è tanto da dire: mi chiamo Eleonora Valeggi e ho 13 anni, quasi 14. Vado a scuola, tra poco affronterò un esame importantissimo per la mia vita e se lo supero andrò alle superiori.
Ho una migliore amica, abito con i miei genitori e con mio fratello Giorgio; ho 4 cani e 2 tartarughe, sono bassa ma mi va bene così e basta. STOP! Fine. Come avevo detto non c’è molto da dire però una parte di me la conoscono in pochi, perché solo le persone che ti voglio bene hanno la capacità di entrarti dentro e scoprire il tuo mondo (caspita sembro una poetessa, ma non lo sono e non preoccupatevi).
Come stavo dicendo, ho una mia parte che resta, o cerca, di restare sempre nascosta solo che piano piano cresce sempre di più, insieme a me: si tratta della DANZA. Già, io amo la danza, amo danzare, amo tutto quello che riguarda la danza. Nessuno mi vede mai ballare (eccetto i miei familiari e la mia migliore amica) per 2 ragioni fondamentali:
1= sono moooolto timida
2= ho moltissima paura del giudizio degli altri.
Io non ho mai avuto questa stupida paura del giudizio delle alle altre persone, però me l’hanno fatta venire. Volete sapere come? Ok ok, ve lo svelo. Semplicemente la storia è iniziata alle elementari (parlo della paura non della passione). Quando i miei compagni hanno iniziato a prendermi in giro, a bullizzarmi per come mi comportavo o per come mi vestivo ho smesso di essere me stessa, nascondendo la vera Eleonora dietro un muro, barricato da lacrime e urla. La storia poi è continuata anche alle medie e solo pochi giorni il mio 12º compleanno la Ele che avevo abbandonato in un angolino del mio cuore, è uscita ed è ritornata.
Però la paura resta uguale, devo solo trovare qualcosa, o magari qualcuno, che riesca a farmela passare. Ora però parliamo della danza! La mia passione per la danza è nata circa 9 anni fa proprio a caso. Sì,a caso.

Ho inizialmente iniziato a ballare davanti allo specchio (come tutte ) e poi i miei genitori mi hanno iscritto a fare danza classica all’oratorio del mio paese. Dopo qualche anno ho smesso perché ho capito che danza classica non faceva per me. Ho iniziato a fare altri sport, o meglio a provarli, ma nessuno mi ha mai appassionato come la danza. Ho sempre continuato a ballare davanti allo specchio e in ogni momento della mia giornata. Ogni volta che sento una canzone ballo, ma se non sono in pubblico. Se sono in pubblico e sento, per esempio, la mia canzone preferita dentro la mia testa parte una coreografia pazzesca ma il mio corpo resta normale. Una volta, però, mi è successo che ero al supermercato ed è partita la mia canzone estiva preferita e, senza controllarmi, ho iniziato a fare delle mosse di ballo, però, naturalmente, in modo ABBASTANZA controllato. Tutto ciò per dirvi che a chi mi dice di continuo che non amo veramente la danza, che non è una vera passione ecc… bhe miei cari… vi sbagliate! La danza è tutto per me e lo sarà per sempre. Anche perché con la danza io esprimo tutta me stessa, anche la Eleonora che per molto è rimasta nascosta. Non abbiate mai paura di mostrarvi per quello che realmente siete e non arrendetevi mai. Credete sempre nei vostri sogni e nelle vostre passioni. Un bacio.


Eleonora Valeggi

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email