Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

AMORE PURO

“Questo è mio marito sotto la finestra della mia stanza di ospedale dove sono ricoverata da una settimana per una brutta pancreatite.

Gli ho scritto che mi mancava tanto, e si è presentato con addosso ancora i vestiti da lavoro.

Appena ha finito è corso da me pur di vedermi cinque minuti. Perché di più non mi permettevano di stare in piedi.

Per me questo è l’amore”.

Un messaggio pieno d’amore quello scritto da Giulia Pascutti che, su Facebook, ha postato una fotografia scattata dalla finestra della camera dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Santa Maria della Misericordia” di Udine dove è ricoverata. A salutarla, da lontano, il marito Elia (e anche, in un secondo momento, gli zii).

Poche parole che regalano un sorriso e una speranza contro la solitudine a quanti in questi mesi sono ricoverati in ospedale e, a causa delle norme anti-Covid, non possono ricevere alcuna visita

(📸 Azienda Ospedaliero-Universitaria “Santa Maria della Misericordia”)

[Fonte: Corriere della Sera]

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email